Polizia sequestra biglietto di Catania-Lazio a Speziale

Lunedì 05 Novembre 2012 22:28

I legali: "È un suo diritto sacrosanto. Questa è discriminazione"


 

Antonio Speziale, tifoso catanese condannato per l'omicidio dell'ispettore di polizia Filippo Raciti, ha scontato cinque anni di detenzione per omicidio preterintenzionale ed era pronto a tornare in curva nord per la partita contro la Lazio. A dire il vero, ci aveva già provato per Catania-Juventus, ma la risposta del sistema Lottomatica è stata la seguente: "Rivolgersi alla Questura". Dopo l'esposto presentato dai legali, il biglietto per Catania-Lazio era stato emesso lo scorso 30 ottobre senza alcun intoppo a nome di Speziale. Ma ieri, la Digos di Catania ha proceduto "all'acquisizione del titolo di accesso allo stadio Massimino di Catania" perché "emesso in violazione" delle nome repressive sulla violenza negli stadi. "Si tratta di discriminazione - hanno dichiarato gli avvocati -. Chiediamo l'intervento del capo della Polizia affinchè venga rispettato un diritto sacrosanto del cittadino".

 

Se ti è piaciuto l'articolo e vuoi ricevere i nostri aggiornamenti in tempo reale seguici su Facebook cliccando Mi Piace

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

free pokerfree poker

 

Catania 2-1 Sampdoria





Testata giornalistica online Aut. Trib. di Catania n°23/12 del 12/07/2012
Direttore responsabile: Paolo Di Grazia - Caporedattore: Enrico Di Grazia
Copyright © 2012 www.calciocataniaweb.it - CalcioCataniaWeb.it è un webmagazine non ufficiale dedicato al Calcio Catania
Tutti i diritti riservati